HUDA Beauty | Recensione Textured Shadows Palette Rose Gold Edition

HUDA Beauty | Recensione Textured Shadows Palette Rose Gold Edition

Tutti ne parlano, pochi hanno il coraggio di usarla fino in fondo, tante sospirano di fronte alle innumerevoli foto che impazzano su Instagram e Pinterest.

Oggi è tra le mie mani.

L’attesissima palette Rose Gold Edition della celebre beauty blogger Huda Kattan è sulla mia scrivania e ha appena passato a pieni voti il mio studio, che non avrebbe potuto andare più nel dettaglio. Continue reading “HUDA Beauty | Recensione Textured Shadows Palette Rose Gold Edition”

Make Up trend PE 2018 dalla Milano Fashion Week

Make Up trend PE 2018 dalla Milano Fashion Week

La fashion week è giunta al suo termine la settimana scorsa, ma ancora non riesco non togliermi dalla testa i beauty look che ho intravisto in passerella e sui red carpet.

Vi propongo la mia selezione, nella speranza di ispirarvi!

DOLCE & GABBANA: Classico contemporaneo, con eyeliner nero e risalto alla labbra in tutte le sfumature di rosso esistenti in natura. Sexy e tradizionale. Sempre uguale, ma sempre straordinariamente da imitare.

AU JOUR LE JOUR, MSGM e TRUSSARDI puntano su una donna semplice, luminosa e di impatto grazie ad una pelle perfetta e satinata. Un look dal gusto quasi vintage. Tra la maestrina arrogante e la Lolita ammiccante, lo trovo uno dei look più convincenti.

MARNI punta sui grafismi pastello, tanto pastello da avere una texture quasi pastosa in sè, proponendo un effetto ‘applicato con le dita’ molto giocoso e divertente. MISSONI è d’accordo sul grafismo colorato pastello, ma decide di proporre una variante più elegante e definita. Last but not least, MARRAS, che è talmente d’accordo con entrambi i precedenti da osare un bicolore eccentrico e sgargiante.

BOTTEGA VENETA inorridisce e rifiuta il colore, parlando di una donna che non ha bisogni di troppo artificio per essere di impatto: la sua passerella è il regno del make up – no make up. PRADA lo capisce e lo appoggia, ma pensa si possa fare di meglio rinunciando completamente a tutto ciò che non contempli una pelle a prova di bambina e rinuncia quasi completamente al make up, peggio di un vegano che rinuncia a mangiare insalata per non farla soffrire.

FERRAGAMO punta invece sui caldissimi bronzi e marroni, proponendo una donna  semplice e sofisticata ma al contempo sensuale e profonda. VERSACE non ha niente da ridire, e aggiunge qualche nota d’oro ad impreziosire i toni terrosi.

 

Come creare la base trucco perfetta

Come creare la base trucco perfetta

Adesso che le temperature iniziano a scendere, ecco che tutte noi torniamo improvvisamente ad amare creme colorate, bb cream e fondotinta di ogni fattispecie propio perché il rischio crollo da caldo o sudore è finalmente scongiurato.

Alias: possiamo tornare a creare l’effetto ‘pelle perfetta’ che durante la stagione fredda è tanto facile da raggiungere grazie a primer, prodotti coprenti / uniformanti e cipria come se non ci fosse un domani.

Non tutte, però, attuano meticolosamente gli step necessari all’ottenimento della base perfetta. Sono in tante, ad esempio, ad applicare il fondo senza primer o a non fissare il tutto con la cipria. Niente di più sbagliato!

Andiamo a scoprire nel dettaglio, passo dopo passo, come creare la base trucco ideale e long lasting dal mattino alla sera.

Prima di tutto: Detergi correttamente il viso

Una pelle pulita e libera da cellule morte è conditio sine qua non ottenere un risultato perfetto. Utilizza prodotti in mousse se hai la pelle grassa, latte detergente se hai la pelle molto secca o acqua micellare se hai la pelle da normale a mista.

La mia scelta per la detersione:
Domus Olea Acqua Micellare 5 in 1, 16,00 €

È leggera, idratante e eco-bio.
La amo soprattutto al mattino, energica la pelle e la rendere luminosa e compatta.

Domus Olea Acqua Micellare 5 in 1

Step 1: Applica una base prima del fondotinta

Stendere il fondotinta senza prima aver preparato una base adeguata sulla pelle è sbagliato sia in termini di salute per la pelle (riempirete i pori di prodotto, che poi potrebbero infiammarsi e causare brufoletti o punti neri) che di tenuta del make up.

In questa fase puoi applicare un velo di crema idratante oppure un primer mirato alla chiusura dei pori e all’uniformazione dell’incarnato mirata a permettere, nel passo successivo, la stesura perfetta del prodotto coprente.

La mia scelta della base:
Too Faced Hangover Primer, €15,00 nel mini formato vs €33,50 full size

Mi piace perchè idrata la pelle senza appesantirla, uniformandola e illuminandola.
Poi contiene acqua di cocco. E l’acqua mi rende vulnerabile.

EmptyName 10

Step 2: Applica il fondotinta giusto per te

E il fondotinta giusto, al di là della formulazione che meglio si adatta alla tua pelle, è quello che emula il suo stesso colore. Quindi no, no, NO alla scelta di un fondotinta più scuro del tuo reale incarnato (non sembreresti abbronzata, sembreresti una maschera da circo!) e neppure di uno troppo chiaro (assomiglieresti alle maschere bianche giapponesi, tipiche delle geishe).

sable-foundation
Credits: Allure.com

Sceglilo molto coprente se sul volto sono presenti macchie, leggero e acquoso se sono presenti semplici discromie, opacizzante a effetto matte se hai la pelle grassa. E ancora, in polvere se hai la pelle grassa (ma non se hai troppe rughe, altrimenti saranno enfatizzate), fluido ed idratante se hai la pelle secca, e…

 

Mi rendo conto che le scelte sono milioni e possono confondervi. Presto sul blog vi proporrò una vera e propria guida, promesso!

La mia scelta del fondotinta:
Make Up For Ever Water Blend, €39,90

Mi piace perché è composta d’acqua per l’80%, la texture è in morbidissima acqua-gel capace di fondersi completamente con la mia pelle, lasciandola fresca, idratata e asciutta. Disponibile in 20 colorazioni diverse.

EmptyName 6

Step 3: Applica il correttore per la zona del contorno occhi, e non solo

Neppure la pelle più compatta, uniforme e luminosa ti farà apparire riposata a in forma se il contorno occhi rivela la tua notte di bagordi.

Il correttore è quindi uno step fondamentale per ottenere una base del viso davvero perfetta e pronta ai passaggi di ombretti e polveri. Non sceglierlo in polvere se hai molte rughette (vale la regola del fondotinta), ma opta per una formula compatta o liquida.

La mia scelta del correttore:
Benefit Cosmetics Boing Airbrush Soffice e Setoso, €25,00

Perfetto per le occhiaie e gli aloni scuri del contorno occhi, ma anche per coprire eventuali macchie sul viso (le cancella proprio!) ed è in versione waterproof – alias, resta intatto per 10 ore.

EmptyName 9

Adesso procedete al resto del make up e, alla fine, cipria cipria cipria per fissare tutto.

La mia preferita è Make Up For Ever Cipria Compatta Ultra HD, €43,50. Invisibile, si adatta a qualsiasi tipo di pelle e ne basta davvero un soffio per avere la pelle asciutta, luminosa e uniforme. Meglio dei filtri di Instagram.

Ultra HD Cipria Compatta Make Up For Ever
Credits: Sephora.it

 

 

 

 

Sopracciglia piene e sfumate con Benefit Cosmetics Foolproof Brow Powder e Browvo! Primer

Sopracciglia piene e sfumate con Benefit Cosmetics Foolproof Brow Powder e Browvo! Primer

Negli ultimi anni le sopracciglia hanno preso il sopravvento nella definizione del make up, andando a recuperare considerazione e accuratezza – grazie soprattutto a Cara Delevingne e alle sue meravigliose, fintamente non troppo curate, perfect brows. Continue reading “Sopracciglia piene e sfumate con Benefit Cosmetics Foolproof Brow Powder e Browvo! Primer”

ISDIN Maskream Active Unify, la maschera idrogel perfetta per l’abbronzatura che se ne va

ISDIN Maskream Active Unify, la maschera idrogel perfetta per l’abbronzatura che se ne va

Per quanto in vacanza si possa stare attente applicando correttamente la nostra protezione solare 50+, il sole causa comunque dei piccoli danni di cui noi restiamo ignare per parecchie settimane.

Poi succede. L’abbronzatura inizia a scemare, il colorito si ingrigisce e la grana appare diversa e disomogenea – per non parlare di qualche piccola macchiolina che potrebbe turbare in nostro equilibrio psichico facendoci correre su Google digitando convulsamente “dermatologo macchie laser Milano”. Continue reading “ISDIN Maskream Active Unify, la maschera idrogel perfetta per l’abbronzatura che se ne va”

Siero Rigenerante Biofficina Toscana | Recensione

Siero Rigenerante Biofficina Toscana | Recensione

È un must imprescindibile nella mia beauty routine quotidiana e lo consiglierei davvero a tutte, a prescindere dalla tipologia della pelle: il Siero viso rigenerante di Biofficina Toscana ha rivoluzionato la mia pelle sin dai primi giorni di utilizzo e ha ampiamente superato qualsiasi aspettativa.

Gli ingredienti, un prezioso mix di oli naturali e pregiati

Questo siero deve le sue azioni antiossidante, dermoprotettiva ed emolliente alla sinergia di oli biologici di vinaccioli, girasole e sesamo combinati con olio di riso, squalene e bisabololo all’insegna di un’idratazione intensa e di una rinnovata luminosità.

La sua consistenza è infatti ricca e oleosa senza per questo risultare pesante; nel giro di un paio di minuti la pelle avrà assorbito adeguatamente il prodotto e risulterà asciutta, fresca e morbida.

Come si usa al mattino e alla sera

La natura di questo siero lo rende perfetto per essere miscelato con la vostra crema abituale al mattino (ne bastano poche gocce) e per essere steso sull’intero viso da solo prima della crema da notte alla sera.

Questa diversa metodologia di applicazione è volta ad ottenere una base leggera durante il giorno vs un trattamento più intenso durante la notte, dove la pelle è più ricettiva e ha bisogno di un’azione rigenerante più strong rispetto al mattino.

La mia esperienza diretta

Questo siero ha fatto breccia da subito nel mio debole cuore di beautyaholic sensibile e compulsiva per il suo saper combinare alla perfezione naturalità e performance. 

Inizialmente pensavo che la sua natura oleosa potesse essere troppo pesante per una pelle sottile come la mia, che basta un niente e l’effetto lucido è già lì pronto a rovinare il make up, e ho dovuto davvero ricredermi: nel giro di pochi minuti l’assorbimento è completo e la pelle è luminosa e sana.

L’ho trovato perfetto come trattamento post-spiaggia durante le vacanze e sono più che sicura che durante l’inverno sarà in grado di regalarmi ancora più soddisfazioni. Posso solo dirvi che la mia pelle, anche struccata, è splendente e perfetta come se avessi un velo di fondotinta.

Direi che hapassato l’esame, no?

7 buoni propositi beauty di Settembre

7 buoni propositi beauty di Settembre

Settembre è il nuovo Gennaio.

Si torna dalle vacanze felici, con qualche peso morale in meno e (qualche volta) un chilo in più che sa di vino bianco e fritturine in riva al mare, promettendo a noi stesse un sacco di cose sane e bellissime – mangiare meglio, fare più sport, dare meno importanza al lavoro in quanto tale, rifocalizzare le energie all'insegna dell'equilibrio con le nostre passioni.

Quali sono, invece, i buoni propositi beauty che tutte dovremmo attuare e che in poche facciamo davvero?
Continue reading “7 buoni propositi beauty di Settembre”

Capelli: come realizzare onde perfette con la piastra

Capelli: come realizzare onde perfette con la piastra

Liscio, non ti temo.
È dall’età di circa dieci anni che quelle morbidissime ondulazioni ai capelli hanno su di me l’effetto del canto di una sirena.

All’inizio erano “gli straccetti” (un metodo fighissimo che mi ha insegnato la nonna e che consisteva nell’avvolgere le ciocche in piccoli pezzi di straccio e annodarli all’altezza delle orecchie, magari un giorno ci scappa un tutorial), poi sono stati i bigodini maxi di gommapiuma, per poi arrivare al ferro conico e finire con la piastra dalla sindrome bipolare lisci o mossi in una sola passata. Continue reading “Capelli: come realizzare onde perfette con la piastra”

Liscio e Onde con la GHD Platinum Styler Copper Luxe Limited Edition

Liscio e Onde con la GHD Platinum Styler Copper Luxe Limited Edition

Come ogni donna liscia che si rispetti, non posso vivere senza piega mossa per più di due lavaggi di seguito. Volete mettere quelle onde meravigliose, morbide e sensuali in confronto agli spaghetti che tendo a ritrovarmi con l’asciugatura al naturale?

Da pochi giorni ho l’onore e il piacere di utilizzare la GHD Platinum Styler Copper Luxe Limited Edition che mi ha gentilmente regalato mio marito, e lo ringrazio perché io non avrei mai avuto il coraggio di alleggerire il portafoglio per quella che considero “la Ferrari” delle piastre.

Platinum Styler Copper Luxe Limited Edition

Continue reading “Liscio e Onde con la GHD Platinum Styler Copper Luxe Limited Edition”