Gritti, un viaggio tra i profumi che parte dalla Venezia dei Dogi

Tanti parallelepipedi schierati geometricamente davanti ai miei occhi, scintillanti e misteriosi: questo il mio primo incontro con l’universo dei profumi Gritti durante Esxence 2018.

Una casa profumiera che affonda le sue radici nel sedicesimo secolo, quando Alvise Gritti, mercante e viaggiatore, cominciò a produrre e commerciare profumi. Figlio del Doge di Venezia, ma nato a Costantinopoli – patria di spezie e odori – annotava tutte le ricette in vecchi diari, recuperati da Luca Gritti che le ha fatte rivivere nel marchio omonimo di profumeria d’autore.

Bra series, una storia di femminilità

Tre linee, oltre a una collezione privata e una di fragranze per la casa, che oscillano tra chiaro scuri olfattivi con un unico fil rouge: la ricerca del dettaglio all’infinito. I tappi in resina marmorizzati, le lamine d’oro con il nome inciso: singoli elementi di pack unici che, come libri, raccontano una storia.

gritti chantilly
Gritti, Facebook Page

Durante Esxence 2018, la storia che abbiamo vissuto sulla pelle è quella dei tre profumi della nuova uscita Bra series, che esplorano l’essere donna in ogni sua sfaccettatura. La sinuosità e la morbidezza del corpo femminile si sviluppano attraverso un tris di fragranze che prendono il nome dalle stoffe che lo coprono, esaltandone le forme.

Gritti Bra Chantilly profumo

Chantilly

Come un pizzo impalpabile e arioso, Chantilly si apre con un brioso bergamotto che si inserisce in un vortice fruttato: mandarino, melone, arancia e fragola. Il talco sul finale evoca una bellezza luminosa e diretta, che colpisce ma si evolve sottovoce. Non per niente è la fragranza del cuore di Elena.

  • Note di Testa: bergamotto, mandarino, melone, arancia, fragola
  • Note di Cuore: mela, cocco, fiore di cassis, ribes nero
  • Note di Fondo: vaniglia, talco, muschio

Rebrodè

Come un intarsio floreale su un vestito da sposa, la fragranza si fa quasi tattile al naso. Agrumi, frutti rossi e fiori si stratificano per creare una sinfonia dolce e frizzante che trova profondità nel patchouli e nei legni pregiati.

  • Note di testa: limone, mandarino, frutti rossi
  • Note di Cuore: bouquet floreale, ambra, passion fruit
  • Note di Fondo: patchouli, vaniglia, legni, muschi

Macramè

Fastoso ma versatile, fresco ma aromatico: un profumo che risulta equilibrato proprio grazie ai suoi contrasti. Qui la protagonista assoluta è la rosa (ed è per questo che è il mio preferito della serie) che si combina al bergamotto e al cassis. Un’anima delicata e trasparente che ne svela una più oscura e impenetrabile, come una donna dal capo velato ma con gli occhi ornati di kajal.

Gritti Profumo Macramè

  • Note di testa: bergamotto
  • Note di Cuore: rosa, cassis
  • Note di Fondo: patchouli, muschio

Collezione Turchesi

Esxence ci ha permesso anche di indossare un cappello di paglia e un caftano prima del previsto, grazie al nuovo arrivato nella Collezione Turchesi.

gritti turchesi
Gritti, Facebook Page

Tangerina è un tuffo nel mare, è il vento salmastre che ti frusta i capelli sul viso durante una gita intorno ai Faraglioni, è camminare a piedi nudi in una limonaia. È freschezza e potenza, unito al senso di libertà.

Note: tangerino, zenzero, gelsomino, coriandolo, caramello, muschio

Gritti profumo Tangerina

Gritti ha dato un nuovo senso alla profumeria di autore, creando veri e propri viaggi liquidi da indossare sulla pelle che, attraverso i secoli, sono giunti intatti fino a noi.

 

 

 

SalvaSalva

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.