7 buoni propositi beauty di Settembre

7 buoni propositi beauty di Settembre

Settembre è il nuovo Gennaio.

Si torna dalle vacanze felici, con qualche peso morale in meno e (qualche volta) un chilo in più che sa di vino bianco e fritturine in riva al mare, promettendo a noi stesse un sacco di cose sane e bellissime – mangiare meglio, fare più sport, dare meno importanza al lavoro in quanto tale, rifocalizzare le energie all'insegna dell'equilibrio con le nostre passioni.

Quali sono, invece, i buoni propositi beauty che tutte dovremmo attuare e che in poche facciamo davvero?
Continue reading “7 buoni propositi beauty di Settembre”

Deodorante in estate | Tips & Tricks per non farsi cogliere impreparate dal caldo

Deodorante in estate | Tips & Tricks per non farsi cogliere impreparate dal caldo

L’estate è calda e, quindi, meravigliosa. Peccato che il caldo porti con sé anche qualche piccolo disagio, tra cui il problema di una sudorazione eccessiva (anche e soprattutto quando si fa sport).

Oggi risponderò alle domande Come combattere il sudore? Qual è il deodorante giusto per me? e vi darò qualche piccola dritta per mantenere l’efficacia del deodorante il più a lungo possibile. Continue reading “Deodorante in estate | Tips & Tricks per non farsi cogliere impreparate dal caldo”

Protezione solare: 5 piccoli accorgimenti per abbronzarsi al meglio, senza rischi

Protezione solare: 5 piccoli accorgimenti per abbronzarsi al meglio, senza rischi

L’abbronzatura ci rende più belle e questo è un fatto che niente e nessuno potrà mai cambiare. Quello che deve cambiare è, piuttosto, il modo in cui ci esponiamo al sole per cercare di ridurre al minimo le conseguenze nocive che i suoi raggi comportano.

Quali sono gli accorgimenti base che consentono di ottenere un’abbronzatura perfetta e, al contempo, di preservare la salute della nostra pelle? Continue reading “Protezione solare: 5 piccoli accorgimenti per abbronzarsi al meglio, senza rischi”

5 mosse per dire addio alla cellulite

5 mosse per dire addio alla cellulite

La bella stagione è alle porte e con lei arrivano i primi dubbi di fronte allo specchio nell’osservare la fatidica zona gambe e glutei, dove sembrano essersi accumulati tutti i bicchieri di vino, gli aperitivi e i cioccolatini del dopo cena che ci siamo concesse nel corso dell’inverno. Partendo dal presupposto che spesso noi donne tendiamo a vedere le cose in modo peggiore di quello che sono in realtà, ci sono piccoli accorgimenti che – nel giro di un paio di mesi – possono davvero cambiare la situazione in modo visibile e concreto.

Woman Grabbing at Her Buttocks

Da circa un mese ho attuato 5 comportamenti che sto per svelarvi, e posso assicurarvi di ritenermi più che soddisfatta di quel che sto iniziando ad ottenere – persino lui ha notato i miei cambiamenti.

1# Bere 2 litri d’acqua al giorno
Prima di oggi, sono sempre stata una delle scuola ‘mezzo litro è anche troppo’. Bere in modo adeguato, invece, drena intensamente tutto il corpo e porta ad un evidente effetto sgonfiante. Cosa vedo? Gambe più snelle, caviglie e viso più sgonfi, pancia piatta, pelle luminosa e ritenzione idrica diminuita. Ma questo dipende anche, e non solo, dal punto due.

Comunque, per essere invogliate a bere di più, potete ingannarvi giocando con gli accessori glamour e femminili che possono venire in vostro soccorso come myequa, bottiglie o borracce stupende disponibili in vari formati e colori, oppure Ulla, un piccolo gadget che si adatta a qualsiasi recipiente e vi avverte quando “è ora di fare sorso d’acqua” illuminandosi con discrezione.

Schermata 2017-03-28 alle 20.23.38
Credits: http://www.instagram.com/myequa/

 

2# Work-out in palestra 3 volte a settimana
Focalizzandosi soprattutto sulla parte inferiore del corpo. Cosa faccio io: 30 minuti di camminata in salita a ritmo più che sostenuto (per gambe e glutei d’acciaio, come quando studiavo a Siena ed ero solita camminare moltissimo per le suggestive salite interminabili), 20 minuti di cyclette orizzontale (più aumentate il livello di resistenza, più brucerete calorie e tonificherete cosce e polpacci), attrezzo per squat + adduttori (4 serie da 15 ripetizioni per cosce e glutei tonici) e ‘alzate’ su un gradino spingendo sulla punta dei piedi (un esercizio tanto banale quanto formidabile per polpacci disegnati – 4 serie da 10 ripetizioni).

Date un’occhiata a quanto sono carini i nuovi outfit proposti da Oysho per il fitness… Avrete un motivo in più per allenarvi.

 

3# Radiofrequenza glutei e cosce
Un aiutino dall’esterno per ottenere risultati anticipati non solo tiene alto il mood e la propensione a continuare con tutti questi buoni propositi, ma a sciogliere efficacemente gli accumuli adiposi e a tonificare nuovamente l’area, soggetta a cedimenti. Io la sto portando avanti con costanza presso il centro estetico Et Voilà Beauty, nelle sapienti mani di Jasmin e delle sue collaboratrici.

radiofrequenza

 

4# Creme Anti-cellulite di qualità
Non affidatevi a prodotti low cost. Il vostro scopo non è semplicemente idratare, ma agire contro ad una problematica molto più ostica e che ha bisogno di un approccio scientifico. Nell’ultimo mese ho applicato mattina e sera questa crema di Divina Cosmesi che, unitamente agli altri comportamenti attuati, sta levigando efficacemente la pelle che appare più tonica, compatta, liscia.

Divina cosmesi Anti Cellulite

 

5# Alimentazione corretta e ingredienti segreti
Il sale è quasi da bannare, ma questo lo sapete già, privilegiando frutta e verdura, carne magra e pesce. Forse posso svelarvi, però, qualche ingrediente segreto amico della diuresi e che aiuta a drenare l’organismo – agendo anche sulla cellulite.
Sedano, Ananas e Kiwi sono dei veri toccasana. Provateli centrifugati insieme.

centrifugato kiwi
Credits: beneinforma.it

3 COCCOLE BEAUTY COME RIMEDIO AD UNA BRUTTA GIORNATA

3 COCCOLE BEAUTY COME RIMEDIO AD UNA BRUTTA GIORNATA

Le brutte giornate capitano. Non possiamo evitarle. Cose piccole, a volte grandi, che ci tolgono momentaneamente il sorriso e il broncio prende il sopravvento. L’importante è tenere a mente che per combattere il malumore esistono dei trucchetti fatti di cose semplici, ma estremamente efficaci per tornare a stare bene in un batter d’occhio.

Scovare nel telefono una fotografia di un momento felice, dove sorridiamo a 100 denti. Rileggere il messaggio buffo che tua madre ti ha inviato su whatsapp. Ascoltare la propria canzone preferita. Regalarsi una fetta di torta. E poi ci sono tante altre piccole cose beauty capaci di ridare subito calma, pace con noi stesse ed energia grazie a tatto, cromoterapia e aromaterapia.

1# FAI UNA MASCHERA VISO.
Magari di quelle coreane in tessuto, che subito aderiscono alla pelle e danno una sensazione rilassante. Magari profumata di “zen”. Il profumo calmerà i sensi e vedere la pelle subito più viva e luminosa ti farà sorridere davanti allo specchio.

Dr.Jart+ Dermask Water Jet Vital Hydra Solution, Sephora, €5,90
Peter Thomas Roth Maschera Gel al Cetriolo, Sephora, €35,00

2# INONDATI DI PROFUMI DOLCI.
I profumi dolci, zuccherati, ci rimandano all’infanzia e ai momenti in cui gustavamo lo zucchero filato, mangiavamo big-bobble e la nonna sfornava una crostata fatta in casa.

Baija Festin Royal Miele caramellato Crema corpo 60 ml, €12,90
Philosophy fresh cream eat 60ml, Boots, £34.00

3# LAVA I CAPELLI.
Massaggiare la cute calma i sensi, rilassa e aiuta a schiarire le idee. E poi, come si fa non essere felici di fronte alla nostra chioma brillante e fluente?

John Masters Organics Evening Primrose Shampoo, €22,50
Rahua Omega 9 Hair Mask, €58,00

BEAUTY DA OSCAR: I MIGLIORI LOOK DELLE CELEBRITIES

BEAUTY DA OSCAR: I MIGLIORI LOOK DELLE CELEBRITIES

La Notte degli Oscar non celebra solamente i vincitori delle svariate categorie (personalmente tifavo per La La Land!), ma regala anche diversi beauty look tutti da copiare e che dettano legge in fatto di stile nei mesi a seguire.

Oggi proverò ad ispirarvi con i miei preferiti, che  richiamano con estremo piacere un allure da vecchia Hollywood nel make up e negli hairstyle. Bronzi, marroni, rossetti in 50 sfumature di rosso e onde morbide alternate a pratici pixie segnano i confini di uno stile che torna ad essere protagonista in termini di eleganza, sofisticatezza e “potere”: ne emerge una donna padrona del proprio destino e sicura del suo successo.

BEST MAKE UP OSCARS 2017

Lo Smokey Burgundy, Marrone e Nero domina la serata. Monocolore o mixandoli insieme, sarà il look da tenere a mente per le nostre serate. Notevole la versione “light” di Dakota Johnson, che lo rende perfetto anche per il giorno.

beauty-oscar

chrissy-teigen-beauty-oscar

dakota-beauty-oscar

Il rossetto rosso opaco/matte abbinato ad una pelle super glowy e luminosa è il vero grande classico che questa primavera sarà un must per il look quotidiano, perfetto per il giorno e per la sera. Emma Stone ed Emma Roberts spaccano lo schermo, risultando le più belle della serata. Stupenda anche la variante mirtillo di Lily Collins, abbinata ad un insolito cat-eye “vuoto”, grafico.

645662148_0

emma-roberts-beauty-oscar

lily-collins-beauty-oscar

 

BEST HAIRSTYLE OSCARS 2017

Viva le onde. Che siano piatte, morbide, su capelli lunghi o medi, il must di stile è il mosso, non più spettinato ma studiato e acconciato a regola d’arte. Ancora Emma Stone e Roberts danno lezioni, seguite a ruota da Karlie Kloss e Diane Kruger, che lo propone in versione caschetto.

Serata Oscar 2017 a Los Angeles- Il red carpet

diane-kruger-in-messika-vanity-fair-oscar-party-february-2017-xlarge_trans_nvbqzqnjv4bqyos_lkydjwliu6zdikc-kqvc9_n_grwhnx0jg_bnyze

emma-stone-best-make-up-oscars-2017

Pixie Mania. Michelle Williams porta il migliore, ma anche le altre non scherzano: il taglio “alla maschietta” invade il red carpet in modo sexy e assertivo, portato semplice o impreziosito da tiare e gioielli.

ginnifer-goodwin-beauty-oscar

89th Annual Academy Awards - Arrivals

89th Annual Academy Awards - Arrivals

Special Mention a  Scarlett Johansson e Viola davis per il corto morbido che incornicia il viso – in modo maschile la prima, iper-femminile la seconda.

89th Annual Academy Awards - Arrivals

viola_davis_crop

Il raccolto più bello della serata se lo aggiudica invece Charlize Theron con una splendida coda incorniciata da ciuffo ondulato extra large, che rende unica un’acconciatura semplice e discreta.

charlize-theron-beauty-oscar

I PENNELLI E LA LORO CURA: TIPS & TRICKS

I PENNELLI E LA LORO CURA: TIPS & TRICKS

I pennelli sono quella parte del make up che spesso viene tralasciata: comprati un po’ a caso, utilizzati nel modo sbagliato, puliti troppo poco spesso. Oggi cerchiamo di fare chiarezza nel capire quali scegliere e come curarli al meglio.

ste_5025

NATURALI vs SINTENTICI
Dovete scegliere setole naturali o sintetiche a seconda del tipo di prodotto che dovete applicare. Se state usando prodotti in crema dovrete scegliere pennelli sintetici, che grazie alle setole più rigide sono perfetti proprio per gestire meglio una consistenza corposa garantendo maggior precisione al risultato – i pennelli naturali sarebbero troppo soffici e disperderebbero il prodotto. Via libera alle setole naturali per i prodotti in polvere, che garantiranno stesura omogenea e un effetto “nuvola” sulla pelle.

Ovviamente i pennelli a setole naturali hanno dei prezzi decisamente superiori a quelli in setole sintetiche – discriminante non da poco nella scelta di quali acquistare in maggior quantità.

Tinabless, 7 pennelli in setole naturali, Amazon 75 euro
Pennelli Make Up Kabuki Set professionale di 8 pennelli, Amazon 15 euro

 

 

LA PULIZIA DEI PENNELLI
La verità è che andrebbero puliti ogni giorno, ma quantomeno è necessario farlo una volta alla settimana. Sapete perché?
1. Il proliferare di batteri. E voi non volete spalmare sulla vostra faccia i batteri, ma solo il fondotinta… Giusto?
2. Il contaminare di batteri i prodotti make up. Perché se intingete un pennello sporco nell’ombretto… i batteri si poseranno lì e si creerà un circolo vizioso.
3. Un’applicazione trucco migliore. Il pennello sporco tende a seccarsi, e questa influirà sulla buona stesura del make up successivo.

Per pulirli potrete usare prodotti spray mirati già pronti disponibili in commercio, oppure utilizzare un sapone neutro e risciacquare.

Brushegg per Poter Pulire i Pennelli Trucco, Amazon, 2 pezzi 5,99 euro
Brush Cleanser, Kiko Cosmetics, 5, 90 euro

 

DOVETE TENERLI?
Se il luogo dove realizzate il vostro make up è il bagno, mai mai MAI tenerli all’aria aperta. Il bagno è il luogo più contaminato dai batteri di qualsiasi altra stanza della casa, e questi sono volatili. Il rischio è che vi posino sopra senza che ve ne accorgiate.
Meglio riporli in una busta, o in una di quelle carinissime box trasparenti con i cassettini. Io ne ho fatta incetta su Amazon! 🙂

Lifewit Organizer con Cassetti, Amazon, prezzo corrente scontato 39 euro
Sky Make Up Bag, Skinnydip London, 14£

 

CIGLIA BELLISSIME IN 3 MOSSE

CIGLIA BELLISSIME IN 3 MOSSE

Le ciglia incorniciano lo sguardo, lo rendono profondo e magnetico. Lo rendono sexy: ecco perché è importantissimo mantenerle in salute.

Qui trovate qualche trucchetto per massimizzare il risultato al minimo dello sforzo.

1# Nutritele. Prima di andare a dormire, applicate olio di oliva oppure di Argan. In alternativa, in commercio esistono formulazioni già pronte, anche se meno naturali, per rafforzare la struttura delle ciglia.

Mavala Double Cils + The Body Source, Argan oil

 

 

2# Usate il piegaciglia. Sempre. E sempre prima di applicare il mascara – farlo dopo potrebbe spezzarle irrimediabilmente. Siate delicate e non fate movimenti bruschi.

KIKO Cosmetics, Eyelash Curler + Sephora, piegaciglia rosa

 

 

3# Applicare il mascara a zig zag. Questo movimento garantisce allo scovolino di agganciare completamente le ciglia, rilasciando il prodotto senza dimenticarsi neppure un millimetro. Partite dalla base e continuate con il movimento andando verso l’alto fino alla punta delle ciglia, insistendo particolarmente propria su questa.

Too Faced, Better Than Sex + Chanel, Le Volume

GENNAIO: TEMPO DI BUONI PROPOSITI (BEAUTY, E NON)

GENNAIO: TEMPO DI BUONI PROPOSITI (BEAUTY, E NON)

Oggi si ricomincia, con tutto.
Con l’ufficio, con la casa da gestire, con il cucciolo peloso da accudire, con la beauty routine lasciata un po’ andare durante le vacanze. Si ricomincia con gli impegni e con i sogni di realizzare, con le lezioni da imparare attraverso gli sbagli che volenti o nolenti commettiamo sempre, e le paure da sconfiggere.

Giunge quindi il tempo dei classici buoni propositi che, per rendergli onore, necessitano di un solo trucchetto: devono essere realizzabili. Non cadete quindi nella tentazione di promettere a voi stesse cose che, nel concreto, sapete già essere troppo lontane da voi da poter essere mantenute.

Ecco la mia lista di promesse (beauty e non) che spero mi facciano da guida nei mesi a venire.

14791b84-8b3e-4d07-9bc9-846240c3d366

 

#1 Fare pulizia.
Nell’armadio dei trucchi, che chissà quanti prodotti saranno ormai scaduti. In quello degli abiti. Tra le amicizie, che non tutte sono sane, cercando di circondarsi solo di coloro che ci danno il sorriso, ci supportano, ci spingono verso la strada giusta.
Eliminare il superfluo, mantenere il necessario.

#2 Mettere i desideri in ordine di priorità.
Perché non si può mai avere tutto e subito, in qualsiasi ambito. Cosa voglio davvero prima di ogni cosa?  Inseriteli tutti, persino i più superficiali, senza tralasciare nulla. Un figlio, mettersi in proprio, fare un corso da sommelier, un rossetto costoso, tutto. Non esistono desideri che non meritano realizzazione, ciò che conta è ottimizzare gli sforzi: uno alla volta.

#3 Sorridere di più.
Lo diceva Audrey, le ragazze sorridenti sono le più carine. Ma sono anche quelle più positive, quelle con cui le persone amano passare il tempo, quelle di cui ci si fida di più, quelle che non si lasciano toccare da ciò che non conta.

#4 Essere più costante.
Basta iniziare corsi di yoga e smettere alla terza lezione, basta pagare abbonamenti annuali in palestra per poi non andarci. Questo è l’anno della continuità. 

#5 Iniziare a fare sport.
Non solo per essere più magra e più bella. Ma anche per stare meglio, sfogare lo stress, per sviluppare endorfine, per avere un impegno concreto con me stessa.

#6 Fare un viaggio con le amiche.
Che, da dopo il matrimonio, non mi sono più lasciata andare a quei momenti di complicità e scoperta al femminile, che però rendono migliore indirettamente anche il rapporto con lui. 🙂

#7 Truccarmi di meno.
Non è un controsenso, per una beauty blogger. Si tratta di tornare all’essenziale, lasciando l’osare ai momenti davvero speciali. L’obiettivo è quello di recuperare la mia bellezza al naturale, con luminosità come parola d’ordine. 

#8 Essere più ordinata.
Perché un conto è essere creative… Un altro è l’essere caotiche. E poi il caos non è beauty!

#9 Dedicare al mio lui 15 minuti al giorno totalizzanti.
No televisione, no smartphone, no musica. Solo io e lui. Che in mezzo ai miei mille impegni, l’ho fatto sentire marginale quando lui non lo è affatto, anzi… è la mia linfa.

#10 Meno “io”, più “noi”.
La nostra vita è fatta di lavoro di squadra sul lavoro, a casa, con le amiche. Cercare di parlare meno di me, e chiedere di più alle persone che amo “come stai?”

SPECIALE REGALI DI NATALE | IDEE REGALO BEAUTY SOTTO I 15€

SPECIALE REGALI DI NATALE | IDEE REGALO BEAUTY SOTTO I 15€

A Natale è il pensiero che conta, l’importante è fare un regalo davvero pensato per la persona che lo riceve. Ecco che allora scatta il post Pensierini Beauty e dintorni: spero di ispirarvi ed aiutarvi a risolvere qualche dubbio in merito al cosa acquisto?

# Tangle Teezer Original Spazzola districante     €13,50
Da Sephora. Una vera beauty addicted non penserà “è solo una spazzola”, ma sarà entusiasta di ricevere questo prodotto cult che non uscirà mai più dalla sua borsa.

Credits: Sephora.it
Credits: Sephora.it

 

Tonymoly Latte Art Milk-Cacao Pore Pack Maschera purificante   €14,90
Da Sephora. Sembra un cappuccino mentre invece è una maschera a base di panna e polvere di cacao: restringe i pori e idrata la pelle. Un prodotto detox che più goloso non si può.

Credits: TonyMoly.ru
Credits: TonyMoly.ru

 

# Zoeva Strobe Gel Illuminante gel   €13,00
Da Sephora. Perfetto per illuminare occhi e viso, si può stendere con un pennellino o con le dita stesse. Tre codici colore diversi disponibili a seconda della carnagione specifica. Ideale per scintillare durante le feste!

Credits: Sephora.it
Credits: Sephora.it

 

Barry M Trousse “I came. I saw. I contoured.” €9,49
Su ASOS. La busta porta-trucco che qualsiasi malata di make up vorrebbe. E poi è anche Fucsia.

Credits: Mariastyleplanet.blogspot.it
Credits: Mariastyleplanet.blogspot.it

 

# Oh K! Tatuaggi mini €5,99
Su Asos. Il prodotto perfetto per seguire il trend dei tatuaggi piccoli piccoli, ma senza farli davvero. 🙂

Credits: Asos.com
Credits: Asos.com