Susanna, e la sua linea cosmetica a partire dalle uve Pinot

Prendete del vino, aggiungetevi un pizzico di cosmetica e avrete ottenuto la miracolosa ricetta capace di darmi la pace dei sensi.

C’è riuscita Susanna Da Prato, giovanissima imprenditrice diciannovenne di casa Podere Concori, con la sua linea di cosmetici che hanno alla base i preziosi ingredienti parte delle filiera produttiva dei suoi genitori – vinacce e mosto di uve Pinot.

In attesa di parlarvi approfonditamente di uno di questi, è con grande emozione che ospito oggi sul blog l’esperienza di questo piccolo, grande tornado toscano.

Susanna, è un piacere intervistarti e ospitare su The Gold Lash la tua passione che fa da ponte tra cultura enologica e cosmetica. Ci racconti come è nata questa idea?

Nella nostra piccola azienda ci possiamo ancora permettere un piccolo lusso che non esiste più: la pigiatura delle uve con i piedi. Io la faccio fin da piccola, questo era uno tra i miei giochi preferiti. Quando sono cresciuta, ho notato che, uscendo dalla vasca con le gambe immerse fino alle cosce, la mia pelle era notevolmente cambiata, liscia e morbida, un vero trattamento di bellezza dovuto a zuccheri e polifenoli… Da qui nasce l’idea di iniziare un progetto utilizzando le vinacce e il mosto di pinot realizzando dei prodotti cosmetici di alta qualità.

Da cosa è composta la linea?

L’idea di utilizzare l’uva come base di questi prodotti mi ha portata per prima a testarli su una semplice crema mani e poi, visto il risultato eccellente ettenuto, ha preso forma l’idea di una linea completa viso-corpo.

Se dovessi utilizzare solo tre parole per descrivere i tuoi prodotti, quali sceglieresti e perché?

Vellutante perché è l’effetto che la crema lascia dopo averla applicata; Leggera perché è la sensazione che dona, non essendo particolarmente untuosa e pesante; Sostenibilità perché non spreco quello che altrimenti non verrebbe usato facendo il vino, come ad esempio le bucce nella saponetta, gli anici nello scrub e il mosto nelle creme.

Schermata 2019-05-31 alle 12.52.40.png

Ti ho svelato il mio grande amore per il vino (e il mio studiare attivamente per ottenere l’abilitazione da sommelier). Parlaci della tua amata uva, ingrediente principe della linea di bellezza.

La mia famiglia produce vino da 20 anni.
Podere Concori nasce con l’idea di produrre vini di assoluta qualità in un territorio molto particolare come la Garfagnana, proprio per le sue caratteristiche pedoclimatiche. Dal 2002 abbiamo iniziato un percorso seguendo il metodo biodinamico per rendere più fertili i suoli e avere più equilibrio nelle piante e per migliorare la qualità delle uve, infatti durante tutto il processo dalla fermentazione, fino al vino in bottiglia, non vengono  usate tecnologie ma le fasi lunari e lo sguardo attento del vignaiolo.

Non è da tutti passare dal semplice “avere un’idea” al realizzarla davvero. Quali sono stati gli step più importanti che ti hanno portato alla realizzazione del tuo progetto?

La presa di coscienza che questo avanzo di prodotto non dovesse diventare uno scarto, perché aveva ancora tanto da dare, il voler far provare alle persone questa bella sensazione ogni giorno, e non soltanto nel periodo della vendemmia. Un incoraggiamento anche da parte dei miei genitori che hanno appoggiato alle cento per cento questa mia decisione.

rptoz

E, invece, la difficoltà più grande che hai dovuto superare?

La mia giovinezza, di conseguenza l’inesperienza in questo settore, la paura di sbagliare.

I sognatori non trovano mai pace, quindi immagino che tu stia già pensando a come allargare gli orizzonti del tuo brand nel futuro a venire. Hai qualche piccola anticipazione per noi?

Certo! Questa mia bella esperienza é iniziata timidamente con pochi prodotti, conto però di ampliare la linea di bellezza che si rivolgerà sicuramente anche ad un pubblico maschile.

Il consiglio che daresti a chi ti sta leggendo e ha bisogno di una spinta a prendere in mano la propria vita e farne ciò che desidera davvero.

Perseguire sempre l’obbiettivo! Avanti, avanti, avanti, non voltatevi mai! 

FB_IMG_1557753720868.jpg

*********

Un grazie di cuore a Susanna per aver condiviso con noi la sua esperienza, il prodotto di cui parlerò prestissimo (in anteprima! per questo non avete ancora visto alcuna foto) e la deliziosa bottiglia di vino che non vedo l’ora di degustare.

One thought on “Susanna, e la sua linea cosmetica a partire dalle uve Pinot

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.