MILANESI da 50 ML, Porta Romana: 3 linee dedicate alla città di Milano

Che 50 ml sia un punto di riferimento pazzesco per il beauty di nicchia lo avevamo capito, e l’introduzione di Milanesi ne conferma la regola.

Durante un evento avuto luogo all’interno della boutique deliziosamente rosa in Porta Romana ho avuto modo di scoprire le linee interamente dedicate a 3 aree iconiche della città di Milano.

Diversificate per ingrediente principale, unite dal fil-rouge di protezione della pelle dagli agenti inquinanti tipici di un centro urbano: NAVIGLI, BRERA e MONTENAPOLEONE hanno molto da raccontare sul loro rapporto con la città.

Ma andiamo con ordine.

CHI È MILANESI

Milanesi è un brand che vuole farsi portavoce del tessuto culturale di Milano, intensamente contaminato dalla sfere di moda e design in un gioco a rincorrersi, che quasi non riesci più a capire dove inizia una e dove finisce l’altro.

Il forte legame che intercorre tra il brand e la città trova massima enfasi nella rigorosa selezione di ingredienti a KM zero: il caffè protagonista di NAVIGLI arriva direttamente dalla torrefazione Marzia di corso San Gottardo, mentre lo zafferano di BRERA dal piccolo appezzamento di terreno ZafferaMi.

L’oro di MONTENAPOLEONE no, per ovvie ragioni non è prodotto in città (ma non si sa mai… Milano potrebbe stupirci anche così, forse, un giorno).

La linea NAVIGLI

Una linea purificante composta da siero, contorno occhi e maschera indirizzata ai giovani frequentatori della zona, che spesso scambiano il giorno con la notte e al mattino hanno bisogno di un boost.

Il caffè è infatti ingrediente principe della linea e il raccontarvi la sua provenienza dalla torrefazione Marzia scalda dolcemente il mio cuore. Forse non lo sapete, ma ho vissuto in quel cortile interno per circa 8 anni (e per più di un motivo continuerò a bazzicarvi per gli anni a venire).

Perchè il caffè? Perchè la caffeina – oltre a svegliare dalla sonnolenza di una notte brava – è un antiossidante capace di invertire il processo di invecchiamento della pelle e i segni di stanchezza.

Il siero combatte persino la lucidità nella zona T.

La linea BRERA

Protagonista indiscusso è qui lo zafferano, preziosissima pianta sofisticata come la clientela che passeggia noncurante tra le vie di questo quartiere alla ricerca di un pezzo unico da indossare al prossimo vernissage.

L’oro rosso è un potente antiossidante al contempo delicato, perfetto per pelli che iniziano a manifestare qualche piccola prima ruga d’espressione e hanno bisogno di idratazione costante.

La linea è composta da Gel detergente 2 in 1 illuminante, siero, contorno occhi e crema viso. In negozio ho provato il siero, ed è meraviglioso: la mia pelle era luminosa, leggera, uniforme come se indossassi una bb cream.

Avete voglia di commuovervi? ZafferaMi nasce dall’idea di due nipoti con la grande voglia di celebrare la passione del nonno verso lo zafferano che coltivava in balcone.

La linea MONTENAPOLEONE

Opulente come le vetrine dell’omonima via, lussuoso come il suo ingrediente principale: l’oro, in minuscole particelle mixate a potenti principi attivi.

Una linea pensata per pelli nella fase di maturità che hanno bisogno di un’azione d’urto volta a risvegliarne compattezza e luminosità. Parole d’ordine: tonicità, elisir di giovinezza, elasticità e rigenerazione.

Parte della linea sono il Latte Detergente anti-età, un siero, una crema viso e un trattamento rivitalizzante.

Perchè promuovo Milanesi

Il brand mi è piaciuto da subito per il concept intrigante e differenziante rispetto alle ‘nuove’ uscite in ambito di skin care e per l’attuazione del messaggio di cui fanno propaganda.

Milano è protagonista non solo nel naming di prodotto, ma anche nella selezione degli ingredienti e nello storytelling intrapreso con i target di riferimento: impossibile sbagliare linea.

Poi mi conoscete, dentro a questa piccola Blair Walford c’è un cuore tenero e ascoltare la storia della provenienza degli ingredienti ha generato l’imprinting tra me e Milanesi.

Quindi sì, ragazze: se avete voglia di provare qualcosa di nuovo e – al contempo – sincere emozioni, non potete lasciarvelo scappare.

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.