Acconciature da spiaggia per l’estate 2018 con foulard e trecce

Ma quanto sono belle le acconciature da spiaggia?

Trecce, raccolti, foulard. I modi per acconciare i capelli in quello stile finto spettinato, sapientemente studiato per sembrare improvviso e casuale, sono davvero tantissimi.

Oggi vi lascio con qualche ispirazione da Pinterest tra gli stili che preferisco e che spero di essere in grado di replicare in vacanza. Di sicuro non mi farò mancare le trecce, il mio hairstyle preferito capace al contempo di donare ai capelli l’effetto beach waves più naturale che esista.

Foulard in stile fascia

Irresistibilmente boho, questa lontana citazione a Frida Kahlo è forse la versione che preferisco del foulard al mare. Può essere tenuto liscio e semplice oppure intrecciato in nodi creativi e voluminosi, in toni monocromo oppure a fantasie tra le più disparate. Nessuna regola, solo tanta voglia di stupire in pieno stile Coachella adattato alle acconciature da spiaggia.

Piccola nota personale: io lo adoro anche in versione bandana, quando copre tutta la testa e si annoda sul collo, lasciando cadere morbide le estremità. Super wild!

Foulard per raccogliere code e chignon

Versione più elegante della fascia. Il foulard qui è protagonista indiretto dell’acconciatura, usato per raccogliere code precise e raffinate, così come chignon o più selvaggi messy bun. Da vera first lady della passerella, per chi non vuole passare inosservata senza perdere l’allure da perfettina (vedi la versione fiocco pomposo) vs l’eleganza rivisitata e più adatta ad un contesto informale (adorabile con l’half bun).

L’immancabile treccia

A chi mi dice che la treccia non è più di moda tra le acconciature da spiaggia… scatta in ban. Questo hairstyle non passerà mai, mai, mai di moda. Mai. Da eterne ragazzine, composte o sfilacciata, a lisca di pesce o arrotolate, le versioni ottenibili sono quasi infinite. E non si sbaglia.

********

Articoli che potrebbero interessarti:

Helan, Siero Ristrutturante Volumizzante al Monoi di Tahiti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.