I PENNELLI E LA LORO CURA: TIPS & TRICKS

I pennelli sono quella parte del make up che spesso viene tralasciata: comprati un po’ a caso, utilizzati nel modo sbagliato, puliti troppo poco spesso. Oggi cerchiamo di fare chiarezza nel capire quali scegliere e come curarli al meglio.

ste_5025

NATURALI vs SINTENTICI
Dovete scegliere setole naturali o sintetiche a seconda del tipo di prodotto che dovete applicare. Se state usando prodotti in crema dovrete scegliere pennelli sintetici, che grazie alle setole più rigide sono perfetti proprio per gestire meglio una consistenza corposa garantendo maggior precisione al risultato – i pennelli naturali sarebbero troppo soffici e disperderebbero il prodotto. Via libera alle setole naturali per i prodotti in polvere, che garantiranno stesura omogenea e un effetto “nuvola” sulla pelle.

Ovviamente i pennelli a setole naturali hanno dei prezzi decisamente superiori a quelli in setole sintetiche – discriminante non da poco nella scelta di quali acquistare in maggior quantità.

Tinabless, 7 pennelli in setole naturali, Amazon 75 euro
Pennelli Make Up Kabuki Set professionale di 8 pennelli, Amazon 15 euro

 

 

LA PULIZIA DEI PENNELLI
La verità è che andrebbero puliti ogni giorno, ma quantomeno è necessario farlo una volta alla settimana. Sapete perché?
1. Il proliferare di batteri. E voi non volete spalmare sulla vostra faccia i batteri, ma solo il fondotinta… Giusto?
2. Il contaminare di batteri i prodotti make up. Perché se intingete un pennello sporco nell’ombretto… i batteri si poseranno lì e si creerà un circolo vizioso.
3. Un’applicazione trucco migliore. Il pennello sporco tende a seccarsi, e questa influirà sulla buona stesura del make up successivo.

Per pulirli potrete usare prodotti spray mirati già pronti disponibili in commercio, oppure utilizzare un sapone neutro e risciacquare.

Brushegg per Poter Pulire i Pennelli Trucco, Amazon, 2 pezzi 5,99 euro
Brush Cleanser, Kiko Cosmetics, 5, 90 euro

 

DOVETE TENERLI?
Se il luogo dove realizzate il vostro make up è il bagno, mai mai MAI tenerli all’aria aperta. Il bagno è il luogo più contaminato dai batteri di qualsiasi altra stanza della casa, e questi sono volatili. Il rischio è che vi posino sopra senza che ve ne accorgiate.
Meglio riporli in una busta, o in una di quelle carinissime box trasparenti con i cassettini. Io ne ho fatta incetta su Amazon! 🙂

Lifewit Organizer con Cassetti, Amazon, prezzo corrente scontato 39 euro
Sky Make Up Bag, Skinnydip London, 14£

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...