COME PROLUNGARE L’ABBRONZATURA AL RIENTRO DALLE VACANZE

COME PROLUNGARE L’ABBRONZATURA AL RIENTRO DALLE VACANZE

abbronzatura prolungare

La sensazione di tornare in ufficio con la pelle dorata risaltata da un abito nuovo sui toni pastello è qualcosa di impagabile. Peccato che però, spesso e volentieri, nell’arco di una settimana – dieci giorni il magico effetto pelle biscottata svanisca, lasciando spazio alla desquamazione, alle macchie di colore, alla pelle che tira.

Come possiamo prolungare il più a lungo possibile la tanto sognata abbronzatura che molto ci vuole per ottenere, ed altrettanto velocemente svanisce?

# IDRATARE, IDRATARE, IDRATARE
Sembrerà banale, ma il primo passo per prolungare il colorito consiste proprio nell’evitare che la pelle si secchi. Questo significa idratarla correttamente mattina e sera, darle sollievo una tantum durante il giorno vaporizzando acqua termale e bere, bere tantissimo. Anche quando non avete sete, forzatevi a bere un sorso d’acqua per idratarvi dall’interno.

borraccia

After This We’re getting pizza borraccia Ban.Do, Asos

 

# ASSUMERE ALIMENTI VITAMINICI E RICCHI DI BETACAROTENE
Sto parlando di pomodori, carote, albicocche, meloni, peperoni e pesche.

# FARVI AMICA L’ALOE VERA
Non solo quando vi scottate, ma nel vostro quotidiano: l’aloe vera è un toccasana per l’idratazione naturale. Nessun doposole chimico avrà mai la stessa efficacia.

aloe pura

Aloe Vera Organica 99%, su Amazon

 

# PREFERIRE LA DOCCIA AL BAGNO CALDO
Il contatto prolungato con l’acqua – come quando state comodamente ammollo nella vasca da bagno – provoca la desquamazione precoce della pelle. Preferite una doccia rigorosamente tiepida.

# QUANDO VI ASCIUGATE, TAMPONATE SENZA SFREGARE
Gli sfregamenti sulla pelle sono aggressivi e rischiano di portare via lo strato più superficiale della pelle – che per l’appunto consiste in quello abbronzato.

# QUANDO APPARE LA CHIAZZA, RASSEGNARSI AL GOMMAGE
…che in realtà non è nemico dell’abbronzatura, ma semplicemente porta in luce quella più luminosa che rimane nascosta sotto alle cellule morte, ritrose ad andar via.

# BURRO DI KARITE’ A VOLONTA’
Ricco, corposo, nutriente, passarlo sulla pelle abbronzata sarà come dare da bere ad un assetato nel deserto.

karitè burro

Pure Body Naturals – Burrò di Karitè non raffinato, Amazon

Frullato mela, yogurt e miele

Frullato mela, yogurt e miele

Ciao Golders!
Come ormai sapete, il martedì è dedicato interamente alla ‘bellezza da bere’ e negli ultimi 4 mesi ho invaso i vostri monitor con acque detox aromatizzate di ogni gusto, forma e colore perfette per la stagione estiva, in cui si ha bisogno di bere più del normale.

Per l’autunno la rubrica continua ma cambia soggetto: inizieremo a parlare del frullato – un ottimo sostituto del pasto se avete necessità di restare leggere in vista di una cena ipercalorica con amici e parenti, ma anche un ottimo spuntino spezza-fame sano e sfizioso da assaporare nel corso della giornata. Continue reading “Frullato mela, yogurt e miele”

CAPELLI | COME AVERLI LUNGHI E SANI | TIPS AND TRICKS

CAPELLI | COME AVERLI LUNGHI E SANI | TIPS AND TRICKS

Non c’è moda che passi o che tenga, i capelli lunghi conservano un fascino evergreen che non smetterà mai di catalizzare l’attenzione nel settore del beauty.

C’è da tenere a mente, però, che non tutti i capelli lunghi sono necessariamente belli, anzi… proprio per il loro necessitare di moltissime cure extra, è davvero difficile mantenerli in salute. Soprattutto dopo un’estate di mare, sole e vento che fanno bene al cuore, ma poco bene ai capelli! Oggi vi racconto qualche tips and tricks utili alla causa. 🙂

blonde-677779_1280

#1 A CAPELLI BAGNATI, USARE SOLO IL PETTINE
In legno e a denti larghi, possibilmente. I capelli lunghi si spezzano più facilmente e da bagnati sono ancora più fragili del normale.

#2 UNA SPAZZOLA PER OGNI CAPELLO
Se li hai crespi e grossi, opta per una spazzola larga e rettangolare; se li hai lisci e fini, per una spazzola piatta e ovale; se li hai molto ricci, usa il pettine a denti larghi oppure le dita.

#3 NON USARE PIASTRA O FERRO PIU’ DI 2 VOLTE A SETTIMANA
Il calore li rovina sempre e comunque, non importa di quale costosissimo materiale innovativo sia dotato il tuo apparecchio. Esatto, anche la ceramica li rovina. Più lentamente, ma li rovina.

#4 VOLUME A PIU’ NON POSSO
I capelli lunghi tendono ad apparire ‘pesanti’ proprio perché lo sono davvero. Utilizza tra uno shampoo e l’altro anche quello secco in spray sulle radici, per creare volume.

#5 OGNI 2 SETTIMANE, USA SHAMPOO & MASCHERA PER CAPELLI ROVINATI
Alternare ai prodotti abituali anche altri dal potere nutritivo più elevato, aiuta i capelli a recuperare la bellezza persa nel breve termine (è quando sono troppo rovinati a distanza di tempo, che non si torna indietro!)

#6 MANGIARE SANO, PER CAPELLI SANI
Gli alimenti ricchi di proteine, ferro e zinco (carne rossa e derivati della soia), omega 3 (salmone, insalata, spinaci, cavolfiore) e vitamina D (uova, latte e funghi) aiutano i capelli a crescere più velocemente.

BEAUTY BOOKS | AMO I MIEI CAPELLI | ELODIE-JOY JAUBERT

BEAUTY BOOKS | AMO I MIEI CAPELLI | ELODIE-JOY JAUBERT

Le vacanze estive rappresentano non solo uno stacco dalla vita lavorativa fatta di impegni, doveri, orari e scadenze… ma anche il momento perfetto per riprendere in mano le nostre passioni e dedicarvi più tempo. Quel tempo che troppo spesso, e troppo poco volentieri, sacrifichiamo in nome di cause e obiettivi che non ci riguardano davvero fino in fondo.

In queste due settimane che mi hanno portato a spasso tra Ciociaria (luogo di nascita di mio marito), la mia amatissima Versilia e una Corsica più selvaggia e ventosa che mai, ho avuto modo e tempo di leggere un libro che oziava sul mio comodino da circa un mesetto: “Amo i miei capelli. Tutti i trattamenti naturali per averli sempre belli e in salute” di Elodie-Joy Jaubert, blogger e illustratrice parigina che ha fatto del comunicare e diffondere i benefici della cosmetica bio una vera e propria missione.

amo capelli elodie joy jeubert 3

Questo libro (insieme alle sue bellissime illustrazione curate direttamente dall’autrice) è riuscito ad aprirmi gli occhi su quante porcherie siano contenute nei prodotti industriali che, a dispetto delle profumazioni golose e della soffice schiuma che sembra una coccola, inquinano letteralmente la nostra cute e la nostra chioma con sostanze di cui non abbiamo davvero bisogno e che, anzi, distruggono la bellezza naturale dei capelli.

amo capelli elodie joy jeubert 6

amo capelli elodie joy jeubert 4

Un excursus che passa attraverso ingredienti reperibili direttamente nel nostro frigorifero con i quali creare shampoo, balsamo e trattamenti per qualsiasi tipologia di capello, unitamente ad olii essenziali ed idrolati (di cui non sapevo l’esistenza prima di leggere questo libro); le metodologie di lavaggio alternative allo shampoo andando oltre il semplice no-poo osannato da moltissime celebrità come Gwyneth Paltrow e Robert Pattinson); il gommage per la cute, che aiuta a detossinare la chioma; le pratiche corrette per un’asciugatura sicura e tante, tantissime informazioni utili a praticare nel quotidiano una nuova, sana routine per riportare in vita la vera bellezza del capello.

Nelle prossime settimane vi parlerò spesso di tutte le cose che ho imparato da Elodie-Joy, ma per il momento tenterò di invogliarvi alla lettura di questo manuale (perché per me rappresenterà una vera e propria guida da mettere in pratica) con le informazioni che mi hanno stupita e incuriosita di più.

GLI IDROLATI: COSA SONO?
Sono acque floreali in grado di idratare e profumare delicatamente i capelli. Ognuna ha alla base un ingrediente specifico che andrà a rispondere ai bisogni di ogni tipologia di capello. Ad esempio, la lavanda è pensata per capelli secchi e rovinati, il basilico per capelli fini e delicati, la salvia per capelli spenti, il ginepro per capelli grassi… e così via. Sono tantissimi!

IDRATARE E NUTRIRE SONO PRATICHE DIVERSISSIME TRA LORO.
Nel leggere sulle confezioni dei prodotti “Maschera Idratante” e “Maschera Nutriente” ho sempre pensato che, alla fine dei giochi, parlassero della stessa cosa. Sbagliato! E’ stato come confondere la sete con la fame, e in questo i capelli funzionano proprio come noi. Quanto hanno sete, hanno bisogno di essere reidratati proprio come noi facciamo con l’acqua; quando hanno fame, hanno bisogno di essere nutriti proprio come noi facciamo con il cibo. E’ importante quindi arrivare a capire “che cosa” i capelli ci stanno chiedendo.

# L’UOVO E’ UN INGREDIENTE NATURALE IN GRADO DI LAVARE I CAPELLI.
E non solo: in un unico gesto è come passare shampoo e balsamo all’insegna di volume e morbidezza. Il consiglio è di aggiungervi un idrolato specifico per renderlo ancora più performante in base alle nostre esigenze. Importante: sciacquate solo con acqua fredda, perché l’acqua calda – non ridete! – potrebbe cuocere l’uovo.

# I CAPELLI ROVINATI NON POSSONO ESSERE CURATI.
Quindi non credete alle false promesse… Un capello rovinato può solo essere tagliato. Il vero lavoro arriverà dopo, applicando correttamente gli insegnamenti di questo libro su come prendersi cura dei capelli a lungo termine evitando l’utilizzo di prodotti inquinanti il cui vero scopo non è donarti risultati duraturi… ma far sì che tu non smetta mai di averne bisogno, inducendoti all’acquisto.

quote elodie joy jeubert capelli

BEAUTY DI NOTTE | RITUALI DI BELLEZZA NOTTURNI

BEAUTY DI NOTTE | RITUALI DI BELLEZZA NOTTURNI

La notte è un momento importantissimo per la nostra bellezza, basti pensare a quanto rigenerante sia il sonno in chiave di luminosità delle pelle, borse e occhiaie ridotte, tratti più distesi.

Ci sono delle pratiche base alle quali è impossibile rinunciare per essere bella al risveglio e più a lungo!

sleep-1209288_1280

# Mai andare a dormire senza aver spazzolato i capelli. L’ideale sarebbe farlo per almeno 10 minuti prediligendo una spazzola in setole naturali: il gesto riattiva la microcircolazione della cute, ossigenandola.

# Mai andare a dormire senza esservi accuratamente struccate. Il trucco non rimosso è nemico della salute di occhi e pelle. Il rischio è di veder comparire brufoletti e puntini rossi (che poi necessiteranno al mattino di un doppio lavoro per andare a coprirli con il make up) ma anche di auto-provocarvi una brutta congiuntivite. Il trucco non fa respirare i follicoli del contorno occhi, causandone il congestionamento.

# Mai andare a dormire senza aver applicato un buon idratante e un contorno occhi anti-age. La pelle ha fame e sete proprio come noi, e la notte è il momento migliore per applicare questi prodotti, approfittando della sua rigenerazione.

# Mai andare a dormire senza aver applicato sulle mani l’olio di cocco. Oltre a nutrire la pelle aiuta moltissimo la crescita delle unghie che, durante la notte, assorbono il prodotto alla matrice. Una crescita rapida, forte e robusta è assicurata!

# Mai andare a dormire senza aver applicato il deodorante. Ovviamente dopo esservi accuratamente lavate! 🙂 Contrariamente a quanto si pensi, il deodorante inizia a fare il suo lavoro solamente dopo qualche ora averlo applicato. Ecco perché per essere fresche e profumate per tutto il giorno (salvando anche i vestiti da antipatici aloni duri ad essere rimossi), il segreto è applicarlo la sera prima.

SETTEMBRE ALLE PORTE: I MIEI BUONI PROPOSITI BEAUTY

SETTEMBRE ALLE PORTE: I MIEI BUONI PROPOSITI BEAUTY

Settembre è un mese importante: è il mese degli inizi e dei buoni propositi – forse ancor più di Gennaio. Un retaggio che ci portiamo nostalgicamente dietro dai tempi delle scuola e che segnava la fine del divertimento e l’inizio dello studio, dell’impegno, del dover organizzarsi per fare tutto – perché insieme allo studio ricominciava il corso di danza, di nuoto, oppure in cui si doveva necessariamente decidere se lasciare il tennis per provare le lezioni di pianoforte.

Settembre è sempre stato e sempre sarà il mese in cui ci prendiamo un impegno, o meglio, tanti impegni che dovremo portare avanti fino all’estate. Anche quando si tratta di beauty!

Durante le vacanze ho stilato una lista di tutte quelle buone abitudini che vanno di pari passo con la nostra bellezza, e ho pensato che potesse essere utile condividerla con voi per ispirarvi a crearne una tutta vostra (e che sia realizzabile davvero!) da appendere sulla vostra scrivania o, perché no, sul retro della porta del bagno – che è il luogo beauty della casa per eccellenza.

#1 Continuare a bere 2l d’acqua al giorno
#2 Camminare per almeno 30 minuti al giorno
#3 Sostituire la brioche con i cereali, la mattina
#4 Fare lo scrub totale 1 volta alla settimana
#5 Fare la maschera ai capelli ogni 2 settimane
#6 Applicare ogni giorno il contorno occhi
#7 Iniziare seriamente l’allenamento di Kayla
#8 Bere acqua calda e limone ogni mattina
#9 Bere un infuso detox ogni pomeriggio
#10 Utilizzare prodotti naturali sui capelli

E i vostri? Quali sono? 🙂

10 buoni propositi beauty

 

Acqua detox anti gonfiore al limone e finocchio

Acqua detox anti gonfiore al limone e finocchio

Ciao Golders,

la prova costume è finalmente arrivata!
Per arrivare ancora più pronte alle passeggiate sulla riva con il vostro costume da bagno più bello, vi consiglio questa acqua detox anti-gonfiore addominale a base di limone e finocchio.

Detox Water Finocchio limone

Continue reading “Acqua detox anti gonfiore al limone e finocchio”