TUTORIAL | MAKE UP OCCHI SUI TONI DEL PAVONE

TUTORIAL | MAKE UP OCCHI SUI TONI DEL PAVONE

Il make up color Fenicottero di qualche settimana fa (lo trovate qui) ci ha fatte sognare, e molte di voi hanno espresso un diffuso apprezzamento! Per questo motivo la nostra make up artist preferita, Marzia, oggi ci racconta come realizzare un make up occhi che rimanda alle tonalità del volatile più egocentrico e fashionista di tutti: il pavone.

Make Up pavone peacock

Applicate il primer su tutta la palpebra e lasciate asciugare qualche minuto.
Ho utilizzato Primer Potion Original Urban Decay.
Pettinate e definite le sopracciglia. Ho  utilizzato i  prodotti della nuovissima collezione Benefit dedicata alle sopracciglia. In particolare ho usato Ka-Brow numero 5, un gel cremoso da applicare con pennellino in dotazione nel bellissimo packaging del prodotto per disegnare e definire, e ho fissato poi il tutto con il gel modellante Ready, Set, Brow. Questi prodotti sono eccezionali ragazze, costano un po’ ma vale la pena!
Prendete una matita blu scuro (io ho utilizzato Metal blu Wycon), create una linea grossolana lungo il bordo cigliare superiore e create una «v» tra la coda dell’occhio e il bordo palpebra mobile/fissa. Sfumate con un pennello fino a poco più della metà della palpebra. Come vedete dall’immagine, la sfumatura non deve essere precisa, ma servirà come base e come «guida» per il resto del make up.

Make Up pavone peacock 2

A questo punto prendete un ombretto blu scuro (io ho utilizzato quello presente nella palette Gwen Stefani UD, Danger) e applicatelo sulla  palpebra mobile sopra alla matita blu e procedete poi a sfumare i contorni (ma non esageratamente, perché questo make up deve essere più definito che sfumato).

Make Up pavone peacock 3 copia

Prendete ora un ombretto verde smeraldo. Ci serve un colore molto intenso. Io ho utilizzato il colore Fastball dalla palette Vice 4 UD.
Picchiettate il colore nella parte centrale della palpebra mobile e poi con movimenti delicati sfumate progressivamente il verde nel blu. Fate un gioco di sfumature utilizzando entrambi i pennelli (quello usato per il blu e quello per il verde), alternateli fino a quando i colori non si fonderanno perfettamente.
Prendete ora un ombretto giallo (io ho usato il numero 103 di Kiko) e fate la medesima operazione di prima, prestando solo un po’ più di attenzione nel passaggio della sfumatura, in quanto essendo un colore chiaro può sporcarsi facilmente.

Make Up pavone peacock 4

Essendo un make up già carico, ho preferito non utilizzare eyeliner o matita nera. Prendete però un ombretto nero opaco e con un pennello sottilissimo (io ne ho usato uno da labbra) create una linea sottilissima solo nella parte finale dell’occhio risalendo fino a meno della metà. Ho voluto inserire questo passaggio solo per dare un po’ di intensità allo sguardo, ma senza caricare ulteriormente il look.
Prendete un ombretto blu cobalto (io ho usato Nightlife di Neve Cosmetics)  e create una mezza linea nel bordo cigliare inferiore.
Riprendete il giallo e applicatelo nell’angolo interno dell’occhio, fino ad incontrare il blu.

Make Up pavone peacock 5
Mascara sopra e sotto e l’opera è conclusa!

Make Up pavone peacock ris 1

Ho ultimato il make up con un semplice gloss color corallo.

Make Up pavone peacock ris 3 copia

Make Up pavone peacock ris 2

tips and trick peacock pavone tips 2

Ph: www.stefanobarzano.com 

REVIEW | LABO CORRETTORE FLUIDO ILLUMINANTE

REVIEW | LABO CORRETTORE FLUIDO ILLUMINANTE

Sono una di quelle ragazze che dicono SI.
Sì alla vita, ad un’avventura, sì ad un bicchiere di vino in più se mi diverto con le amiche, ad andare a letto un’ora più tardi se faccio confidenze a mio marito alla luce della luna quelle notti che non smetteresti mai di parlare, sì al godere pienamente di quel che ogni giorno nuovo ci regala senza paura delle conseguenze o dei segni che queste possono lasciare. Segni che, implacabili, non tardano a farsi notare il giorno dopo, quasi come medaglie lucide e brillanti a testimoniare quel “di più” che non mi sono lasciata scappare.

Peccato che, di brillante e lucido, le occhiaie abbiano davvero poco.

Non per questo si rende necessario un cambio di rotta… la soluzione sta nell’affidarsi ai prodotti giusti, pronti a ridurre l’effetto negativo di quegli attimi bellissimi di cui non bisogna mai privarsi.

Ultimamente ho avuto modo di provare il Correttore fluido illuminante di Labo, che oltre a coprire gli aloni scuri si pone l’obiettivo di illuminare la pelle fino a quasi “riflettere” la luce, andando a minimizzare i segni scuri che vengono quasi rimbalzati via.

Labo Correttore 1
Labo Correttore 2

Il tutto grazie alla presenza di micro-particelle riflettenti volte a creare dei punti luce mirati, long lasting, dalla texture morbida e confortevole grazie alla formulazione liquida e impalpabile.

L’applicatore a pennello permette una stesura rapida e senza eccessi, facilitandone l’utilizzo.

Labo Correttore 4

Come tutti i prodotti Labo,  la formula contiene il brevetto dei 6 Acidi Ialuronici di Fillerina, che associa alle performance estetiche del make up l’efficacia di un vero e proprio trattamento, rispettando la pelle sensibile andando a privarsi di Nickel, Cobalto e tutte quelle sostanza che fanno male alla sua salute.

Promosso! 🙂

Divertitevi, amiche. La notte è a un passo dal correttore.

 

 

APP URBAN DECAY VICE LIPSTICK | 100 SFUMATURE DI VICE

APP URBAN DECAY VICE LIPSTICK | 100 SFUMATURE DI VICE

Immaginate 100 rossetti. Immaginate di provarli tutti. Virtualmente.

Non è fantascienza, ma una splendida realtà: Urban Decay ha infatti rilasciato (sì, anche in Italia!) un’applicazione che chi, come me, è rossetto addicted non può non scaricare immediatamente qui. Si chiama Vice Lipstick, e il vero vizio diventerà il testarli tutti.

Urban Decay Vice Lipstick app 9

100 nuances da provare sul proprio volto senza bisogno di sporcare le labbra o di andare in negozio. Basta scattare una foto o caricarne una dove il volto è perfettamente visibile e l’app farà tutto da sola: colorerà le vostre labbra con le 100 sfumature di rossetto realizzate da Urban Decay e voi potrete valutare il risultato sul vostro viso – anche a seconda di quale make up occhi indossate in quel momento. Sarà davvero come sperimentare infiniti make up look senza muovere un solo dito. Le foto verranno salvate in album dedicati e ogni volta che ne avrete bisogno potrete andare a sbirciare come vi stava quel bellissimo malva…

Inutile dirvi che ho già voglia di comprarne almeno 50.

Un altro esempio di come il beauty stia diventando sempre più digital, e arricchisca l’esperienza dei prodotti di ulteriori dimensioni extra-sensoriali. 
Devo dire che, per quanto l’app rilasciata da L’Oréal lo scorso anno fosse la prima e quindi rivoluzionaria, questa di UD sia nettamente 10 passi avanti per precisione nel ritrovare sul viso dove si trova esattamente la vostra bocca (in passato mi è capitato di provare rossetti virtualmente e sembrare la sorella carina del Joker), e per relazione stabilita con le consumatrici grazie all’andare in profondità di un solo, unico prodotto come il rossetto, creando inoltre un’associazione univoca tra brand e prodotto.

Ecco qualche prova fatta da me e da Marzia. 🙂

Urban Decay Vice Lipstick app 7 Urban Decay Vice Lipstick app 6 Urban Decay Vice Lipstick app 5 Urban Decay Vice Lipstick app 4 Urban Decay Vice Lipstick app 3 Urban Decay Vice Lipstick app 2

Urban Decay Vice Lipstick app.001 Urban Decay Vice Lipstick app.002 Urban Decay Vice Lipstick app.001 copia

Buon divertimento!

DETOX WATER | ACQUA AROMATIZZATA MELA E LIMONE

DETOX WATER | ACQUA AROMATIZZATA MELA E LIMONE

Ciao Golders!

Il caldo non molla e più che mai abbiamo bisogno di reidratarci senza sosta. Ma solo io faccio fatica a sfiorare solo il tanto consigliato litro e mezzo al giorno? Per fortuna trovo nelle acque detox un piccolo espediente che mi consente di bere quasi senza accorgermene grazie al sapore leggero che frutta e aromi le regalano.

Oggi vi propongo una profumatissima acqua aromatizzata alle mele e al limone, dolce quanto basta… con la giusta dose di carattere. 🙂

Detox water mela limone 1

La mela facilita la digestione, protegge l’intestino e rinforza la struttura di unghie e capelli.
Il limone, come ormai saprete visto il mio proporvelo in tutte le salse, facilita la digestione ed è un ottimo rimedio per combattere il senso di pesantezza dovuto alla “pancia gonfia”.

INGREDIENTI (per una jar):
uno spicchio di mela – circa 1/4
mezzo limone grande

PREPARAZIONE
Tagliate a fettine sottili la mela e riponetela nella jar, aggiungete il limone tagliato anch’esso a fettine, ricoprite d’acqua e lasciate macerare per almeno 4 ore (preferibilmente tutta la notte).

Detox Water Mela Limone 3

COME APPLICARE IL ROSSETTO ROSSO PERFETTAMENTE IN 5 STEP

COME APPLICARE IL ROSSETTO ROSSO PERFETTAMENTE IN 5 STEP

Non è vero che il rossetto rosso è difficile da applicare o nemico di risultati long lasting. 🙂
Per massimizzare la sua durata ed evitare antiestetiche sbavature, sono necessari 5 step facili e veloci anche per le più inesperte.

1# ESFOLIA LE LABBRA.
Non è necessario uno scrub di profumeria e neppure uno naturale ottenibile con miele e zucchero. Tutto quel che vi occorre è del balsamo / burro cacao da stendere generosamente sulle labbra, per poi passarvi molto delicatamente le setole di uno spazzolino da denti con gesti circolari.

red lipstick

2# IDRATA.
Stendi il balsamo / burro cacao e attenti un paio di minuti prima di procedere con l’applicazione del rossetto.

3# UTILIZZA UNA MATITA PER LABBRA.
Non è una leggenda metropolitana, ma pura realtà: definire e riempire le labbra con la matita fissa il rossetto in modo duraturo, evitando che questo si ‘sciolga’ e vada a sbavare sul contorno labbra. Passatela quindi in modo più esteso su tutte le labbra, non solo sul contorno.

4# CIPRIA, PER FISSARE.
Appoggia delicatamente un kleenex sulle labbra fino a ricoprirle, e successivamente picchiettaci sopra con l’apposito pennello un velo di cipria luminosa.

5# EFFETTO OTTICO DI PIENEZZA.
Applica un correttore chiaro sul contorno esterno delle labbra per far apparire le labbra rosse più piene e vibranti.

red lipstick

TUTORIAL | MAKE UP IN MENO DI 10 MINUTI | GREEN OLIVE

TUTORIAL | MAKE UP IN MENO DI 10 MINUTI | GREEN OLIVE

Ciao Golders, oggi vi progongo una tipologia di make up facile e veloce e che necessita di pochissimi prodotti: una matita, un ombretto in crema e il mascara!

Make Up 10 minuti Tutorial 1

Applicate il primer su tutta la palpebra e lasciate asciugare qualche minuto. Ho utilizzato Primer Potion Original Urban Decay. Pettinate e definite le sopracciglia (io ho utilizzato Essence How to make brows wow , love’em all).

Make Up 10 minuti Tutorial 2

Prendete una matita marrone morbida. Create una riga grossolana lungo il bordo cigliare superiore e con un pennello sfumate la matita verso l’alto e l’esterno, coprendo tutta la palpebra mobile; sfumate fino all’incavo palpebra mobile – palpebra fissa. Questo passaggio è una base che precede l’applicazione dell’ombretto, quindi non vi preoccupate se il colore non è perfetto.

Make Up 10 minuti Tutorial 3

A questo punto prendete un ombretto in crema. io ho utilizzato il City Safari Cream Eyeshadow 004 di Pupa è un verde oliva con riflessi dorati, un colore decisamente insolito appartenente ad una edizione limitata di Pupa non più in commercio. Voi potete utilizzare un colore simile o quello che avete a disposizione, l’importante è non sia un colore «piatto». Applicate l’ombretto su tutta la palpebra mobile e col pennello che avete precedentemente utilizzato per sfumare la matita, sfumate il contorno esterno in modo da amalgamare l’ombretto in crema con la matita sfumata.

Riprendete la matita marrone, applicatela nella rima interna superiore ed inferiore e sul bordo cigliare inferiore fino al centro dell’occhio, sfumandola poi con un pennellino.

Con un altro pennellino riprendete l’ombretto in crema e create una riga nella restante metà del bordo cigliare inferiore facendo quindi incontrare i due colori.

Make Up 10 minuti Tutorial 4

Infine, il nostro solito mascara sopra e sotto (per chi lo ama, anche sotto)!

Make Up 10 minuti Tutorial 5

Ph: www.stefanobarzano.com 

REVIEW | LABO EYELINER & KAJAL, UN MAKE UP DALLO SGUARDO INTENSO

REVIEW | LABO EYELINER & KAJAL, UN MAKE UP DALLO SGUARDO INTENSO

Come tutte le ragazze bionde e dalla pelle chiara, anche le mie ciglia sono estremamente chiare e questo mi porta ad avere una naturale predilezione per i make up che regalano uno sguardo intenso e deciso. Mai senza nero, è il mio mantra! 🙂

La mia adorata collaborazione con Labo mi sta facendo conoscere e apprezzare moltissimi prodotti, ma tra questi mi sono innamorata di due in particolare che permettono di realizzare uno sguardo sexy e definito, nero, sexy, ammiccante.

LABO EYELINER KAJAL

Il primo prodotto di cui voglio parlarvi oggi è l’Eyeliner – tratto intenso e deciso nella colorazione nero (201), un prodotto dalla performance professione ma davvero facile da applicare anche per le più inesperte. Quello che amo di questo prodotto è la texture: nera, lucida e fluida grazie ad una speciale miscela di emulsionanti e gelificanti, che combinati con l’applicare a penna stylo semi-rigido vanno a fissarsi sulla palpebra per tutto il giorno, senza rischio di spiacevoli sbavature. Per chi come me deve passare tutta la giornata in ufficio con i conseguenti sbalzi termici, questa caratteristica è davvero importante.

LABO EYELINER KAJAL 2

LABO EYELINER KAJAL 4 copia

Il secondo prodotto il Kajal – colore ricco nella tonalità nero (401), che grazie alla sua formulazione morbida e anallergica consente l’applicazione del prodotto anche nella rima interna dell’occhio (ragazze, guai ad usare la matita in questa zona così delicata!). La texture è morbida grazie alla presenza di preziosi oli e paste emollienti, corposa ed estremamente coprente, garantendo il risultato di un’intensità rapida senza bisogno di eccessive lavorazioni.

LABO EYELINER KAJAL 3

LABO EYELINER KAJAL 5 copia

Il plus di questi prodotti rispetto agli altri in circolazione risiede nella formula, caratterizzata dai famosi 6 Acidi Ialuronici di Fillerina che ha reso celebre il brand Labo e nell’essere Oftalmologicamente testati, Nickel-Cromo-Cobalto Tested.

Insomma, un make up che ti fa sembrare più bella subito e che, al contempo, contrasta il passare del tempo per renderti più bella domani.

 

DIVINA COSMESI: BREEZE GEL TONIFICANTE FREDDO GAMBE

DIVINA COSMESI: BREEZE GEL TONIFICANTE FREDDO GAMBE

L’estate è bellissima, con i suoi vestitini svolazzanti, i braccialetti colorati e il poter uscire di casa con i capelli ancora umidi che sfiorano le spalle, ma porta con sì qualche effetto beauty negativo a causa del caldo – come l’odiatissimo senso di pesantezza alle gambe e gonfiore alle caviglie.

Questo accade per il rallentamento della circolazione sanguigna dovuta alle alte temperature, problema che può essere però risolto muovendosi di più e con l’aiuto di prodotti specifici.

Sto avendo modo di provare con ottimi risultati il gel tonificante freddo Breeze di Divina Cosmesi, un gel che, grazie all’effetto freddo percepibile subito dopo averlo passato, ‘risveglia’ all’istante la pelle e favorisce la circolazione sanguigna sottostante per gambe sgonfie subito!

Divina Cosmesi Gel breeze copia

L’azione di questo gel lattescente è tonificante, defaticante e lenitivo, per gambe più leggere e rivitalizzate. Lo sto applicando da circa 5 giorni e gli effetti sono stati immediati! Il gonfiore è diminuito e tende ad arrivare più tardi del solito nel corso della giornata, non sento più tirare la muscolatura e i laccetti dei sandali non segnano più le caviglie.

Divina Cosmesi Gel breeze 3 copia

Lo applico mattina e sera con gesti circolari partendo dalle caviglie e salendo piano piano verso le cosce, ripetendo continuamente fino al completo assorbimento.
Sentirete che profumo… E non dimentichiamoci che questa linea è interamente BIO. 🙂

Divina Cosmesi Gel breeze 9 copia

Questo gel, così come tutta la linea Divina,  è reperibile presso il centro estetico  ET VOILA’, via Perugino 24, Milano.

 

ACQUA DETOX KIWI & MIRTILLI

ACQUA DETOX KIWI & MIRTILLI

Ciao Golders,

l’appuntamento di oggi con le nostre detox water salutari e coloratissime, vede protagonisti il kiwi e i mirtilli per un’azione antiage e drenante nei toni del verde e del viola.

detox water kiwi mirtilli blueberry

Il kiwi è ricco di fibre e svolge un’azione rinfrescante, dissetante e diuretica.
I mirtilli sono ricchi di acido folico naturale e rappresentano una vera e propria fonte di antiossidanti.

INGREDIENTI (per una jar):
1 kiwi
1 manciata di mirtilli

PREPARAZIONE:
Taglia il kiwi a fettine sottili e riponilo nella jar. Aggiungi i mirtilli (nel quantitativo che rientra nel palmo di una mano, abbondando un pochino), ricopri d’acqua e riponi in frigorifero per almeno 4 ore – preferibilmente tutta la notte.

Detox water

Prossimo appuntamento con le acque detox, martedì prossimo. 🙂

BEACH WAVES | COME FARLE CON TRECCE & BUMBLE AND BUMBLE SURF SPRAY

BEACH WAVES | COME FARLE CON TRECCE & BUMBLE AND BUMBLE SURF SPRAY

Come ogni ragazza dai capelli lisci, anzi liscissimi… Le Beach Waves rappresentano lo styling per capelli che ho sempre desiderato avere in modo naturale.
Se l’abito non fa il monaco, i capelli decisamente sì: questo mosso scomposto parla di ragazze che vivono il mare senza riserve, che non hanno paura di darsi alle onde e di cadere dalla tavola da surf, parla di leggerezza e naturalezza. Di risate e cocktail in riva al mare al tramonto, quando la temperatura è perfetta e il sole preso durante il giorno colora le guance in modo sexy.

Ecco perché cerco di ricreare questo look anche in città ogni singolo giorno, da giugno a settembre!

L’ultima tecnica che ho adottato e che, devo dire, regala risultati decisamente apprezzabili anche sui miei capelli a spaghetto, è quella che prevede l’utilizzo di prodotti per lo styling a base di sali marini prima di racchiudere i capelli bagnati o umidi in due trecce e di dormirci sopra, volto ad ottenere l’effetto crespo tipico della salsedine (ecco perché, se odiate il crespo, vi consiglio di utilizzare un prodotto tradizionale per il fissaggio della piega al posto dei sali marini).

Bumble Beach Waves Spray 3

L’ultima novità di casa Bumble and Bumble è la Surf Foam Spray Blow Dry Schiuma per lo styling, che va ad aggiungersi alla linea già esistente e che ha spopolato negli ultimi anni proprio grazie al trend delle Beach Waves.

La sua unicità consiste nell’essere una vera e propria schiuma salina in formato spray, da vaporizzare sui capelli umidi sui quali si posa come polvere bianca per poi diventare invisibile a contatto col calore del phon. Proprio grazie al calore, i sali marini texturizzanti ‘si attivano’ per modellare i capelli, regalandogli un sofisticato look ondulato voluminoso e dannatamente glamour.

Il plus: la formula e arricchita con acqua di cocco e filtri UVA/UVB, rendendo il prodotto più che adatto ad essere usato anche in spiaggia per tutti i tipi di capelli.

LA MIA TECNICA
Lava i capelli come di consueto
Tamponali bene con un asciugamano (non frizionarli, si rovinano!)
Agita bene il flacone e vaporizza la Schiuma Spray di Bumble and Bumble
Intreccia i capelli in due trecce laterali
Passa il phon sulle trecce, avendo cura di asciugare bene i capelli sulla cute
Dormici sopra!
La mattina sciogli le trecce e lavora i capelli con le dita per creare l’effetto finto spettinato.

Bumble Beach Waves Spray 1

Bumble Beach Waves Spray 2 b

Beach waves braid