BEAUTY TO DRINK: IL LATTE D’ORO, I BENEFICI, LA RICETTA

La cosa che più mi colpisce nel volto delle persone è la pelle. Da appassionata di make up, non posso non restare completamente soggiogata dalla pelle perfetta di moltissime celebs e mi trovo spesso a chiedermi quale ne sia il segreto – oltre al regalo genetico da parte di madre natura.

La risposta si trova dentro di noi. Letteralmente, perché il primo grande passo per avere una bella pelle è quello di tenere depurato il nostro organismo, cosa davvero difficile con il nostro stile di vita frenetico e veloce, che ci porta ad abbandonare gli ingredienti naturali del nostro passato a favore di una alimentazione sempre più chimica e ‘modificata’.

Marzia, Golders in carica per la rubrica dei Tutorial, mi ha parlato recentemente del Latte D’oro e degli straordinari benefici depurativi che ne ha ricavato attraverso la sua assunzione quotidiana: pelle più luminosa, pancia piatta, zero fastidi. 

latte d'oro.002

Ecco perché ve ne parlo nell’articolo di oggi: il Latte D’oro può essere considerata una vera e propria bevanda di bellezza, e spero di darvi l’ispirazione giusta ad inserirlo nei vostri rituali di bellezza serali, da gustare davanti ad un buon libro.

Curcuma, latte, miele, cannella, olio di mandorle: sono questi gli ingredienti del Golden milk, bevanda indiana fonte di antiossidanti naturali, ed è proprio per il colore che la curcuma infonde al latte che questa bevanda viene detta “d’oro”. Dalla sua assunzione continuativa per 40 giorni potrete beneficiare di tutte le proprietà di questo latte, che vanno ben oltre alla sola depurazione del fegato: è infatti considerato un anti-infiammatorio naturale, un ottimo alleato nell’abbassamento del colesterolo cattivo e un attivatore del metabolismo.

latte d'oro.001

Ingredienti:

(per la pasta di curcuma)
120 ml d’acqua
50 gr curcuma in polvere

(per labevanda)
1 tazza di latte di riso (o avena, o cocco)
1 cucchiaino pasta di curcuma
1 cucchiaino di miele
1 cucchiaino di olio di mandarla
1 spolverata di cannella

La ricetta:
Il primo step consiste nella preparazione della base di pasta di curcuma, che utilizzerete poi ogni volta abbiate bisogno di preparare il vostro latte: dovete scaldare 120 ml d’acqua + 50 gr di curcuma in polvere a fuoco basso per qualche minuto, mescolando continuamente, fino a renderla densa e compatta. Una volta raffreddata, dovrete conservarla in frigorifero per i 40 giorni d’assunzione.

Per prepararne una porzione, occorre scaldare una tazza di latte di riso aggiungendo un cucchiaino di pasta di curcuma. Una volta caldo, versare in tazza e aggiungere un cucchiaino di miele + 1 cucchiaio di olio di mandorle dolci per uso alimentare. Spolverare di cannella e miscelare.

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...